News

Nuovo packaging sostenibile per le ciliegie "Questo l’ho fatto io"

23 giugno 2021
Nuovo packaging sostenibile per le ciliegie

Le ciliegie della linea ‘Questo l’ho fatto io’ dell’Azienda Agricola ‘Marco e Matteo Vignali’ del Consorzio Agribologna si vestono di un nuovo packaging, all’insegna della sostenibilità. Le ciliegie ‘Vignali’ arrivano sugli scaffali della GDO da Vignola, la terra delle ciliegie ‘per eccellenza’, da più di 300 anni. In questo periodo è la cultivar Ferrovia la regina dei banchi di vendita.

Le ciliegie di Vignali vedono oggi un packaging completamente rinnovato, all’insegna della sostenibilità, con l’80% di plastica riciclata. Anziché il classico contenitore - con coperchio rigido - vengono utilizzati secchielli-cestini di plastica da 400 grammi con manico, pratici per l’asporto, per portare comodamente le ciliegie, con sé in viaggio, ai picnic, per una giornata fuori porta. La pezzatura è 26+.

L’etichetta riporta, come sempre per la Linea ‘Questo l’ho fatto io’, il volto e il nome del produttore, il logo, il luogo di produzione, le indicazioni per lo smaltimento della confezione e viene applicata dagli operatori della Cooperativa sociale Pictor, che nasce nel dicembre del 1992, su volontà di alcuni operatori del Centro di Salute Mentale di Budrio (BO) per favorire, attraverso il lavoro, il superamento delle vecchie strutture manicomiali. Da allora Pictor, attraverso il lavoro, ha contribuito a riattivare il percorso di vita di molte persone, che diversamente non avrebbero avuto una normale collocazione lavorativa. Da sempre, questo è l’impegno e la mission principale di Pictor: ridare fiducia e possibilità a persone che per diversi motivi si sono trovati esclusi dai percorsi di vita, con sempre nuovi servizi per i clienti, diversi territori d'azione, una base sociale in evoluzione e sempre nuove opportunità per persone svantaggiate.

E-BOOK

SCARICA L’ E-BOOK

Il Consorzio Agribologna mette l’esperienza dei propri soci e tecnici al servizio delle persone che desiderano approcciarsi al mondo dell’orticoltura, ma non sanno da dove iniziare. Una guida che 365 giorni all’anno prende per mano il neofita e lo conduce passo a passo lungo la coltivazione dei principali ortaggi italiani.
Informazioni sulla semina, sul trapianto, riguardo all’irrigazione, alla cura, sino alla raccolta costituiscono il cuore di questo vademecum suddiviso per mesi e con schede di approfondimento dei prodotti.

Accedi

Registrazione

Nome utente:
Complessità della password
 

Codice di sicurezza:
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni